venerdì 28 marzo 2014

Slurp Expo 2014, gastronomia in archeologia industriale.

SLURP EXPO
due giorni di alta gastronomia nel cuore dell'archeologia industriale del vicentino
comunicato stampa Magnacook
In nessun Paese al mondo come l’Italia, la cucina, più che mai negli ultimi anni, ha assunto i connotati del business.
La tv, i giornali, la crescita dell’e-commerce nel settore enogastronomico, hanno allargato in maniera esponenziale i confini di un “Pianeta” che grazie alle eccellenze dei territori di ogni singola regione e alla maestria di chi sa trasformarli in emozioni, è ancora per certi versi inesplorato.
Se la fantasia non ha confini ai fornelli e ogni giorno l’enogastronomia compie passi da gigante proponendoci novità suggestive, è anche vero che il “mondo culinario” italiano è strettamente legato a tradizioni e territori, che rappresentano un universo nell’universo.
Uno di questi è sicuramente il Veneto, che con la sua provincia di Vicenza è culla di grandi cuochi come Carlo Cracco e Nadia Santini, da molti considerata la numero uno tra le donne ai fornelli.
Proprio per valorizzare queste pecularità, queste potenzialità gastronomiche infinite, è nata dal mondo dalla Rete, quindi per certi versi dagli ultimi arrivati ma non ultimi in importanza, un'iniziativa che il prossimo 29 e 30 marzo intende dare lustro alle eccellenze del vicentino ed al contempo ad un’area industriale, quale quella del Nord Est, dove negli anni si sono sviluppare aziende tessili di fama mondiale.
by web
Cucina e Archeologia vanno di pari passo in “Slurp Expo”: la prima fiera enogastronomica della provincia di Vicenza che si terrà all’interno di una struttura che rappresenta alla perfezione il dinamismo economico-industriale del vicentino, ovvero lo stabilimento Shed del Lanificio Conte di Schio (VI).
La manifestazione consisterà in una fiera gastronomica, aperta a tutti e gratuita.
Gli espositori saranno circa 60 con prodotti solo italiani, che esporranno e venderanno al pubblico, così da far conoscere cibi di eccellenza Italiana e Veneta, come ad esempio la Sopressa Vicentina della Val Leogra, l’aceto di ciliegia, i vini Trevisani ecc...
Inoltre sarà adibito un piccolo spazio per mini-corsi di cucina tenuti da food blogger e cuochi di fama.
In programma conferenze a tema sui menù vicentino e veneto, dalle origini storiche fino ai giorni nostri.
Il progetto è stato fortemente voluto ed è nato grazie all’impegno e alle idee dello staff di http://www.magnacook.it/ piattaforma digitale dove da più di un anno si trovano migliaia di appassionati che esprimono e danno consiglio su tutto ciò che ruota attorno all’enogastronomia (ricette, eventi, gruppi creati dagli utenti, discussione sui cibi e tanto tanto altro ancora). 
Un'occasione unica per la provincia di Vicenza, per il Veneto e non solo.
Due giorni di “cultura enogastronomica” da non perdere, ma dove “perdersi” tra le emozioni che sapranno regalare aziende all’avanguardia con le loro eccellenze e i loro prodotti, chef di grido con la loro maestria di mente, cuore e mani.
Due giorni in cui vivere appieno il Pianeta Cucina.

Manifestazione realizzata con il Patrocinio della Regione Veneto.
Ingresso gratuito con possibilità di degustare e acquistare direttamente i prodotti.

- Indirizzo:
Palazzo Shed, Lanificio Conte – Via Pasubio, 99 Schio (Vi).
- Orario:
ore 10 - 19
Sabato 29 marzo e Domenica 30 Marzo.
- Email:
info@magnacook.it
alfredoiannaccone@yahoo.it
cristina.vannuzzi@gmail.com
- Tel.
3701294619
- Web
http://magnacook.it/

giovedì 27 marzo 2014

Degustazione virtuale Arcipelago Muratori

Streaming in diretta condotto da Francesco Iacono, Luca Gardini, Michela Muratori.
Confronto tra i vini dell’Azienda Muratori
www.arcipelagomuratori.it
prodotti in modo convenzionale e prodotti seguendo criteri di ecosostenibilità sia in vigna che in cantina.


Degustati:
  • Fiano del Sannio Pelike ’12 http://www.arcipelagomuratori.it/i-vini/dal-sannio/pelike.html
  • Campania bianco igt Simbiotico ’12 http://www.arcipelagomuratori.it/i-vini/dal-sannio/simbiotico-campania-igt.html
  • Toscana igt Sangiovese Drumo ’11 (affinato in legno) http://www.arcipelagomuratori.it/i-vini/dalla-toscana/drumo.html
  • Toscana igt Sangiovese ’11 Barricoccio® (affinato in contenitore di terracotta delle dimensioni e forma della barrique) http://www.arcipelagomuratori.it/i-vini/dalla-toscana/barricoccio.html
by Arcipelago Muratori

mercoledì 26 marzo 2014

Vinitaly 2014 in pullman dalle Marche

Marche Flavoured http://www.marcheflavoured.com/ (in collaborazione con Ais delegazioni Ancona e Castelli di Jesi) rinnova l'appuntamento annuale con il pullman per il "Vinitaly" presso la Fiera di Verona.
comunicato a cura di Marche Flavoured
Vinitaly giunto alla 48^ edizione, è il Salone Internazionale del vino e dei distillati che quest'anno si arricchisce di due nuove aree:
"Vinitalybio" (dedicata al vino biologico e biodinamico italiano ed internazionale)
"Padiglione Internazionale" (dedicato esclusivamente ai vini esteri, con ampia area degustazione).

Quest'anno sarà possibile scegliere tra la giornata di domenica 6 aprile e lunedì 7 aprile.
Partenze in pullman dai caselli autostradali A14 di Marche e Romagna.
Partenze confermate:
►Porto S.Elpidio (h.5.20 - piazzale antistante Loriblu)
►Civitanova Marche (h.5.30 - piazzale Mercatone Uno)
►Ancona nord (h.6.00 - piazzale antistante Gigolè - direz. Chiaravalle)
►Marotta (h.6.15 - uscita casello)
►Pesaro (h 6.35 - uscita casello)
►Rimini nord (h.7.00 - uscita casello)
☛Arrivo previsto in Fiera ore 9.30/10 - Ripartenza dalla Fiera ore 18.

►(in base alle richieste aggiorneremo i punti di raccolta dei partecipanti, fino a Rimini nord)
Possibilità sconti per solo Andata/solo Ritorno.

Costo: € 40 (€ 35 soci AIS, in regola con tesseramento).
Il costo comprende: pullman Gran Turismo A/R+ assicurazione.
Non comprende: Biglietto ingresso Vinitaly.



Biglietti per Vinitaly:
http://www.vinitaly.com/areaVisitatori/informazioniGenerali/

Mappa Vinitaly
Info e adesioni:
tel. 333 8458530 - 334 2089174
email: marche.flavoured@gmail.com

Org.tec: Vivi Vacanze, Civaturs viaggi (c.m1/332 prov. PD c.i.v.a.t.u.r.s viaggi Ass Zurich 076/A3341)


domenica 23 marzo 2014

Alla scoperta del Verdicchio, degustazione guidata.

Alla scoperta del Verdicchio
1 vitigno, 10 vini, 100 emozioni
Relatore:
Francesco Quercetti curatore SlowWine Marche
by Marotticampi.it
comunicato stampa AIES
A.I.E.S. (Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers) vi invita ad una serata di approfondimento alla scoperta di uno dei principali vitigni a bacca bianca italiani: il VERDICCHIO.
Alla presenza del curatore per la regione Marche della guida SlowWine, FRANCESCO QUERCETTI, conosceremo nel dettaglio le caratteristiche fondamentali del vitigno, delle zone di produzione (Castelli di Jesi e Matelica), dei loro differenti versanti, delle diverse tipologie.
Dopo la parte introduttiva teorica seguirà la degustazione comparata dei vini attraverso una panoramica completa della produzione vinicola.
Vini in degustazione:
Colonnara – Spumante Metodo Classico Ubaldo Rosi 2007
Bucci – Castelli di Jesi Ris. Cl.Villa Bucci 2010
Garofoli – Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Podium 2010
Fattoria San Lorenzo – Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Campo delle Oche 2010
La Staffa – Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. 2012
Pievalta – Castelli di Jesi Ris. Cl. San Paolo 2010
Vallerosa Bonci – Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. San Michele 2010
Santa Barbara – Castelli di Jesi Ris. Cl. Stefano Antonucci 2010
Collestefano – Verdicchio di Matelica Collestefano 2012
Bisci – Verdicchio di Matelica Vigneto Fogliano 2010
Quota di partecipazione:
€ 30,00 soci AIES
€ 35,00 non soci.
Durante la serata verranno forniti 3 calici a testa, sufficienti per come saranno impostate le batterie di assaggio.
Chi volesse avere una panoramica completa può utilizzare ulteriori calici personali.
Eventuali disdette della prenotazione vanno comunicate con almeno 24 ore di anticipo.

Organizzato da AIES
http://www.accademiasommeliers.it/
Giovedì 27 marzo ore 20.30
Hotel Cosmopolitan Bologna
Via del Commercio Associato 9
40127 Bologna
Info e prenotazioni:
eventi@accademiasommeliers.it
www.accademiasommeliers.it
Segreteria AIES 349 6062642 (ore ufficio)

venerdì 21 marzo 2014

Conero Riserva Docg, degustazione guidata.

IMT (Istituto Marche Tutela Vini) in collaborazione con AIS delegazione Jesi e Castelli, organizzano una degustazione di annate storiche di CONERO RISERVA DOCG per festeggiare i 10 anni di questa denominazione.
GIOVEDI' 27 MARZO ore 18.30
Enoteca Regionale di Jesi
Via Federico Conti, 5
Jesi (AN)
Degustazione guidata di etichette storiche di cantine che hanno valorizzato territorio e vini della regione Marche.
A fine evento, buffet di salumi e formaggi della nostra regione.
Costo
€ 10
Posti limitati, prenotazione obbligatoria.
info e prenotazioni
jesi@aismarche.it
manonidaniela@hotmail.com

mercoledì 19 marzo 2014

Congresso Slow Food Condotta del Fermano

La Condotta del Fermano a Congresso
Assemblea aperta al pubblico
comunicato stampa Slow Food Condotta del Fermano
Care Amiche e cari Amici, abbiamo a breve una scadenza molto importante, il Congresso della Condotta per decidere i delegati ai vari Congressi.
A Maggio si svolgerà il Congresso Nazionale della nostra Associazione ed in preparazione di questo appuntamento tutte le istanze di Slow Food Italia (Condotte e Coordinamenti Regionali) sono impegnate a svolgere le rispettive assise.
Anche noi quindi ci ritroveremo per celebrare il Congresso di Condotta, nel corso del quale siamo chiamati ad approvare il programma quadriennale di attività, a nominare il Comitato che guiderà la Condotta nello stesso periodo ed al cui interno sarà scelto il Fiduciario (qualunque socio può candidarsi durante il Congresso) ed infine ad eleggere i delegati per il Congresso di Slow Food Marche.
In preparazione di questo Congresso sono stati predisposti alcuni importanti documenti, che saranno al centro della discussione e su cui saremo chiamati a pronunciarci.
Naturalmente sono invitati al Congresso tutti coloro che ci seguono, ma il diritto di voto è riservato esclusivamente ai Soci in regola con il tesseramento.
Sarà comunque possibile iscriversi durante lo svolgimento del Congresso.
Pertanto, con la presente è convocato per sabato 22 marzo 2014 alle ore 16.30 il Congresso della Condotta del Fermano presso Villa Baruchello in Via Belvedere n. 20 a Porto Sant’Elpidio (FM) con il seguente
Ordine del Giorno:
- Illustrazione dei Documenti Congressuali
- Realtà associativa territoriale ed attività svolte
- Presentazione delle Candidature per il Comitato di Condotta
- Elezione del Comitato di Condotta
- Elezione dei Delegati al Congresso Regionale
- Indicazione dei Delegati al Congresso Nazionale.

Naturalmente l’invito è a partecipare numerosi per discutere insieme del futuro della nostra Associazione e della nostra Condotta, per un’adesione sempre più convinta e appassionata ai temi e alle istanze che vogliamo rappresentare nella realtà locale, in Italia e nel mondo.
Sperando di incontrarVi numerosi al nostro Congresso, i più cordiali saluti.
Fermo, 15 marzo 2014
La Fiduciaria della Condotta Del Fermano
Meri Ruggeri

lunedì 17 marzo 2014

Cercasi brand...

22^ edizione in chiaroscuro per Tipicità - Made in Marche Festival
Al di là di qualche disfunzione organizzativa che in verità mal si concilia con la disponibilità di mezzi, io credo che dopo 22^ edizioni siano ormai maturi i tempi per il salto di qualità del format a suo tempo anticipatore, ma che oggi rischia di rivelarsi miope rispetto ai mutamenti determinati dalla crisi economica e all'evolvere del mercato.
Credo in sostanza che occorra agire preventivamente, per mettersi al riparo da cali di tensione possibili, dai quali sarebbe poi ben difficile risollevarsi.
Non solo: una messa a punto della formula, trasformerebbe Tipicità in fattore trainante dell'intera economia locale.
Lo strumento indispensabile per aggredire il mercato in modo univoco, salvaguardando le differenziazioni identitarie e contemporaneamente dare visibilità al territorio tutto.
Ciò che invece emerge dall'edizione 2014 è che non siano ancora chiari i rischi da un lato e le opportunità dall'altro.
Si conferma cioè un'impostazione a mio parere, obsolescente, troppo celebrativa o per meglio dire autocelebrativa e di mera vetrina.
Oserei dire che l'impressione che ne segue, è che sia il Festival dell'Eccellenze Made in Marche a promuovere l'Istituzione e non il contrario.
In sostanza secondo il mio punto di vista, occorre oggi pragmaticamente aggiornare la formula, rimodulandola su fattori più concreti di business.
Elaborando a tal fine un progetto nuovo, di mercato aperto, fruibile tutto l'anno (sulla falsariga di Eataly); all'interno del quale calendarizzare l'evento celebrativo tradizionale.

mercoledì 12 marzo 2014

Tipicità 2014 a Fermo, programma.

A Fermo, dal 15 al 17 marzo, la 22a edizione del Festival
dedicato ai sapori e alle altre eccellenze Made in Marche.
A Tipicità: Ben Essere e Buon Vivere dalle Marche al mondo!
Uno spettacolo del gusto “per tutti i sensi”: non solo cibo,
ma anche fashion, arte ed artigianato di tradizione!
- comunicato stampa Tipicità -
Perché le Marche hanno l’aspettativa di vita più alta d’Europa? Lo scoprirete a Tipicità: Made in Marche Festival, in programma a Fermo dal 15 al 17 marzo.
Ben Essere e Buon Vivere saranno i fili conduttori di un intrigante viaggio tra prelibatezze enogastronomiche e percorsi turistici inediti, con la possibilità di conoscere anche le griffes del fashion e scoprire paesaggi e borghi “segreti”.
È questa l’esperienza Marche che Tipicità, organizzata dal Comune di Fermo in collaborazione con un pool di entità marchigiane, propone per la sua ventiduesima edizione.
L’originale formula del Festival, con aree espositive specializzate ed un ricchissimo programma di eventi, propone un vero e proprio spettacolo del gusto, spalmato su un weekend, per foodies, slow-trotters ed amanti del “turismo esperienziale”.
I diecimila metri quadrati di superficie dell’innovativo centro fieristico Fermo Forum vedranno protagoniste, per tre giorni, le squisite tipicità marchigiane, con aree dedicate alla birra agricola, alle produzioni biologiche, al cioccolato e con possibilità di degustare ed acquistare esclusive specialità, direttamente dai produttori: olive ascolane, formaggi pecorini e caprini, ciauscolo, maccheroncini di Campofilone, vino cotto, salame di Fabriano, mela rosa dei Sibillini, miele, marmellate, tartufi, legumi e cereali, vino, olio extravergine d’oliva, ma anche il buon pesce dell’Adriatico.
Tuttavia, a Tipicità non c’è soltanto il cibo!
Ad accogliere il visitatore curioso di scoprire l’Italia nascosta ci sarà, infatti, anche un Salone del Turismo, all’interno del quale paesi e comprensori delle Marche presentano prelibatezze enogastronomiche accanto ad attrattive storico-artistico-culturali, naturalistiche e paesaggistiche.
Non solo! In vista di Expo 2015, spazio riservato anche alle seduzioni di altre realtà italiane, spesso a torto considerate minori, con il circuito dedicato alle “Piccole Italie”.
Per gli amanti del “gusto”, in tutti i sensi, la Made in Marche Gallery, suggestivo percorso attraverso le icone più rappresentative della creatività della nostra splendida regione, ed il Salone dell’Artigianato, autentica novità che vede la luce in questa edizione. In mostra pregiate produzioni, simboliche di una realtà manifatturiera pienamente fruibile dal visitatore, grazie alla ramificata rete di outlets e spacci aziendali diffusa sul territorio.
Ad animare questo viaggio tra Gusto, Ben Essere e Buon Vivere, un ricchissimo palinsesto di eventi che rendono il visitatore protagonista attivo del Festival: intriganti incontri con il re del grande nord, “lo stoccafisso”, confronti golosi tra storia della pasta e tradizione del riso, un’arena tutta dedicata al Cibo degli Dei, coinvolgenti cooking-show con prestigiosi chef e personaggi mediatici, ma anche approfondimenti su sana alimentazione e corretto stile di vita.
Da non perdere il confronto con la cultura e la cucina di altre realtà italiane e straniere: Repubblica del Sudafrica e Salento settentrionale, rappresentato dalla Camera di Commercio di Brindisi, saranno gli ospiti d'onore di questa ventiduesima edizione, che approfondirà anche il nuovo scenario della Macroregione adriatico-ionica.
PROGRAMMA
  • SABATO 15 MARZO 2014
Ore 09:30 – Aula Convegni “Raffaello”: 
Convegno: Vigne, cantine, mercati: l’enologo dal saper fare al saper dire.
a cura di Assoenologi
Ore 10:00 – Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione libro: Dieta Mediterranea: il Tempio della Sibilla.
a cura di Ass. Antichi Mestieri, Nuovi Cammini.
Ore 11:00 - Aula Convegni "Crivelli":
Tavola Rotonda “La nuova PAC per l’agricoltura marchigiana. Filiera corta, sostenibilità, ambiente: l’impatto della nuova Politica agricola comune”.
a cura di Coldiretti.
Ore 11:30 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Presentazione: Il Distretto Culturale Evoluto della provincia di Fermo.
a cura di Provincia di Fermo.
Ore 12:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione: il Biologico di Agrinsieme.
a cura di Agrinsieme.
Ore 12:30 - Aula Convegni "Raffaello":
Tavola rotonda: non mollare l'osso!
a cura di INRCA.
Ore 12: 30 - Accademia:
Presentazione con degustazione: Passatelli in brodo di pesce. Un piatto della tradizione marinara marchigiana.
a cura di Comune di Porto Sant'Elpidio.
Ore 12:45 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Presentazione con degustazione: Le cucine tipiche locali. Come riconoscere un territorio.
a cura di Provincia di Fermo.
Ore 14:30 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Covegno: Riti e usanze nella cucina del XV Secolo.
a cura di Torneo Cavalleresco Castel Clementino - Servigliano. 
Ore 15:00 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Analisi sensoriale-Degustazione: Sensazioni in Rosa.
a cura di Ass. Mela Rosa.
Ore 15:00 - Aula Convegni "Crivelli":
Talk Show: Vino & Adriatico: antica tradizione e moderne opportunità.
a cura di Moncaro.
Ore 15:30 - Accademia:
Degustazione incrociata: C'è Pasta e Pasta: viaggio nell'eccellenza della pasta artigianale marchigiana.
a cura di UNIVPM.
Ore 16:00 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione con degustazione: Antichi saperi, gustosi sapori.
a cura di Antica Gastronomia.
Ore 16:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione con degustazione: Piceno Sense of Place.
a cura di Piceno Sense of Place.
Ore 16:30 – Aula Convegni “Raffaello”: 
Forum Inaugurale “Marche Style: Ben Essere e Buon Vivere tra Macroregione ed EXPO 2015″.
a cura di Tipicità.
Ore 16:30/19:00 - Stand Strada del Riso Vialone Nano Veronese:
Degustazione: Risotto al Tartasal.
a cura di La Pila Vecia.
Ore 17:00 - Stand Regione Marche:
Degustazione guidata: l'Olio Monovarietale.
a cura di Regione Marche.
Ore 17:00 – Accademia: 
Degustazione: Le farine del Conero si riempiono di Ragù di Stoccafisso all’Anconitana.
a cura di Comune di Ancona.
Ore 17:00 – Teatro dei Sapori “Sala Dorica”:
Laboratorio Esperienziale “Lab myCicero: il territorio in un’unica App”.
a cura di MyCicero by Pluservice.
Ore 17:30 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Presentazione con degustazione: Il San Ginesio DOC, il vino cotto e la Sapa.
a cura di Terre di San Ginesio.
Ore 18:00 - Aula Convegni "Crivelli":
Seminario informativo: Getting Things Done! Gestisci il tuo tempo con Ipad.
a cura di Med Store.
Ore 18:30 - Accademia:
Presentazione: "Aggiungi un posto a tavola" viaggio nei sapori e nelle tradizioni del territorio maceratese.
a cura di Camera di Commercio di Macerata.
Ore 18:30 - Aula Convegni "Raffaello":
Seminario informativo: Anziani, vivere bene, mangiare bene.
a cura di INRCA.
Ore 18:30 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione con degustazione: Laboratorio scientifico didattico sulla filiera locale di qualità: la Pesca.
a cura di Nuova Agricoltura, Pesca della Valdaso.
Ore 19:30 Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Mini corso: Scegli il tuo vino!
a cura di FISAR.
  • DOMENICA 16 MARZO 2014
Ore 09:30 - Aula Convegni "Raffaello":
Verso il PSR Marche 2014-2020.
a cura di PSR Marche.
Ore 10:00 – Aula Convegni “Crivelli”:
Assemblea dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche.
a cura di ODG Marche.
Ore 10:00 – Teatro dei Sapori “Sala Dorica”: 
Workshop: Dieta Mediterranea, Benessere e buon vivere, un'opportunità per l’attrattività della Macroregione.
Premio internazionale: Cerimonia di premiazione del concorso “L’Oro dei Due Mari”.
 a cura di CCIAA Ancona.
Ore 10:00 - Accademia:
Cooking Show, Talent & Passion: sella di coniglio al fiore di finocchio, polpette di ceci e yogurt.
Ore 10:30 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Convegno: "C'è tipico e tipico".
Ore 10:45 - Accademia:
Cooking Show, Talent & Passion: "Maiale e Cicerchie".
Ore 12:00 - Accademia:
Cooking Show: "Il Vero Brodetto Sangiorgese".
Ore 13:00 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione con degustazione: "Gustosamente Fabriano".
Ore 13:30 - Accademia:
Cooking Show: "Assaggi di arcobaleno".
Chef e vini del Sud Africa.
Ore 15:00 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Presentazione con degustazione: Risorse naturali: i funghi.
a cura di Provincia di Fermo. 
Ore 15:00 - Sala Convegni "Raffaello":
Presentazione con proiezione video.
"L'anello debole: un premio e un festival per i migliori cortometraggi sociali".
Ore 15:00 – Accademia:
Lectio Magistralis “Igles Corelli: Chef d’eccellenza”.
Ore 15:30 - Accademia:
Show Cooking:
La Vongola si fa bella con Spinosi.
Ore 15:30 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Talk Show con degustazione: Uomo, vino e territorio: strategie di futuro.
a cura di CCIAA Macerata.
Ore 16:00 - Sala Convegni "Crivelli":
Tavola rotonda: "Ricominciamo? Dove va l'Italia, dove le Marche".
Ore 16:30/19:00 - Piazza di Tipicità:
Degustazioni di stoccafisso e baccalà, in abbinamento a Verdicchio Moncaro.
Costo € 10.
Ore 16:30 - Stand DACA:
Nella Piazza di Tipicità...i luoghi comuni!
a cura di DACA.
Ore 17:00 – Accademia:
Presentazione con degustazione “Alla scoperta del riso.
Presentazione della ricetta tradizionale del Risotto all’Isolana”.
a cura di Strada Del Riso Vialone Nano.
Ore 17:00 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione: AMAMI: UNICAM per il distretto culturale evoluto delle Marche.
a cura di UNICAM.
Ore 17:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione con degustazione: l'Accademia del Brodetto all'Anconitana.
a cura di Comune di Ancona.
Ore 17:30 – Aula Convegni “Raffaello”:
Music Talk show: Il Territorio al centro.
Premiazione: Premio “Autori di Marca”, menzione speciale del Presidente dell’assemblea Legislativa delle Marche.
 a cura di Assemblea Legislativa delle Marche.
Ore 18:00 - Aula Convegni "Crivelli":
Seminario informativo: Il nuovo trend: il benessere grazie alla tecnologia wearable.
a cura di Med Store.
Ore 18:30 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione: Scopri il Sudafrica con un Fundi,un esperto della destinazione.
a cura di South Africa. 
Ore 18:30 - Accademia:
Cooking Show, Talent & Passion: "Il farrotto alle erbe, mantecato all'olio evo, frutti in polvere, utilizzando il farro Prometeo di Urbino".
Ore 19:30 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Mini corso: Scegli il tuo vino!
a cura di FISAR.
Ore 20:00 – Accademia:
Show cooking Enjoytour: i sapori del Carso.
a cura di Provincia di Gorizia.
Ore 20:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione con degustazione: Laboratorio scientifico didattico sulla filiera locale di qualità: la Pesca.
a cura di Agrinsieme.
  • LUNEDÌ 17 MARZO 2014
Ore 10:00 –  Sala Convegni “Raffaello”:
Talk show “Gli internazionali delle Marche, tutti li fanno ma nessuno ne parla”.
a cura di AIS Marche.
Ore 10:00 - Aula Convegni "Crivelli":
Workshop: Fermo città dell'enogastronomia.
a cura di Gastronomic Cities.
Ore 10:00 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Incontro-Conferenza: Spazio Europa – Dibattito sul futuro dell’Unione Europea.
a cura di Provincia di Fermo.
Ore 10:00 – Accademia:
Show cooking Enjoytour: i sapori del Carso.
a cura di Provincia di Gorizia.
Ore 10:30 - Piazza di Tipicità:
Laboratorio creativo: "Pianta la Biodiversità".
Ore 11:00 – Teatro dei Sapori “Sala Dorica”:
Tavola Rotonda “Unicam e salute: la ricerca e i prodotti del territorio per il benessere dell’individuo”.
a cura di UNICAM.
Ore 11:30 - Stand Comune di Fermo:
Conferenza Stampa: presentazione del nuovo logo turistico della città di Fermo.
a cura di Comune di Fermo.
Ore 11:30 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione con degustazione: "Col di Corte".
Ore 11:30 - Accademia:
Show cooking: la Strada del Riso Vialone Nano igp.
a cura di Strada del Riso Vialone Nano.
Ore 13:00 - Teatro dei Sapori "Sala Picena":
Presentazione: Imballi d'Autore.
a cura di La Luce ed I Sentieri.
Ore 13:00 - Accademia:
Cooking Show: "La Vongola si fa bella con Spinosi".
Ore 13:30 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Degustazione incrociata: Incontro tra titani: Marche v/s Valcalepio.
- Riservato soci AIS -
a cura di AIS Marche.
Ore 14:30 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Seminario “Il valore di produzione del patrimonio culturale. Prospettive per la Valdaso”.
a cura di UNIMC.
Ore 14:30 - Aula Convegni "Crivelli":
Convegno: Abitudini alimentari e corretto stile di vita: come ci comportiamo? Dall'Europa all'Area Vasta 4.
a cura di ASUR 4.
Ore 15:00 - Sala Convegni "Raffaello":
Tavola rotonda: "Accogliere il mondo: la sfida dell'Expo 2015".
Ore 15:00 - Accademia:
Cooking Show a base di prodotti certificati QM.
Ore 16:00 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Presentazione “Il settore Agroalimentare Italiano in Cina”.
a cura di UNIMC.
Ore 17:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Degustazione guidata: "Confronto-incontro tra vini marchigiani e vini sudafricani".
riservato soci Ais.
Ore 17:30 - Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Dibattito “L’agricoltura urbana tra territorio, filosofia dell’abitare e innovazione industriale”.
a cura di UNIMC.
Ore 18:30 - Accademia:
Cooking Show: "Il sorriso vien mangiando".
Ore 19:00 – Teatro dei Sapori “Sala Picena”:
Mini corso: Scegli il tuo vino!
a cura di FISAR.
Ore 19:00 - Teatro dei Sapori "Sala Dorica":
Presentazione: "Il Bacalà alla vicentina e la via Querinissima".


Sede:
Fermo Forum
via G. Agnelli 10/12
località Girola
Fermo
Orario di apertura:
- Sabato 15 e Domenica 16: ore 09.30-21.00
- Lunedì 17: ore 10.00-20.00
Info: Segreteria organizzativa, Piazza Dante, 21 - 63900 FERMO
Tel. 0734/225237
e-mail: info@tipicita.it
Biglietto d’ingresso: € 8,00.

Per maggiori informazioni su “Tipicità – Made in Marche Festival” visitare il sito:
www.tipicita.it 

lunedì 10 marzo 2014

Verona Wine Top "Vino e...", Concorso Fotografico.

Concorso fotografico Verona Wine Top - 2^ Edizione, organizzato dalla Camera di Commercio di Verona con il patrocinio del Comune di Verona.
comunicato stampa Ufficio Promozione - CCIAAVR
Dopo il successo della 1^ edizione, partirà il 10 marzo 2014 la 2^ edizione del concorso fotografico Verona Wine Top 2014, che premierà le migliori fotografie sul tema a libera interpretazione "Vino e…”.
Dal 10 marzo i partecipanti potranno registrarsi gratuitamente sulla pagina web http://photo.veronawinetop.it ed inviare le proprie foto che trattino del vino in tutti i suoi aspetti e le sue declinazioni.
Ampio spazio dunque alla fantasia e originalità dei fotografi, esperti o semplici amatori, italiani o stranieri, che sapranno cogliere momenti, volti e situazioni in cui il vino è protagonista, regala un'emozione, sottolinea un ricordo, evoca un momento o qualsiasi altra interpretazione originale dell’autore.

Le foto saranno raccolte fino alla fine di aprile, mentre potranno essere votate fino al 31 maggio.
Le fotografie, pur riferendosi al vino, non potranno ritrarre in modo leggibile marchi ed etichette.

Due i premi in palio: la foto più votata on line e la foto migliore scelta da una giuria tecnica.

I fortunati vincitori riceveranno una selezione di 30 bottiglie dei prestigiosi vini “Verona Wine Top” e per chi risiede fuori dalla provincia di Verona, anche l’alloggio ed il viaggio per partecipare alla giornata di premiazione, che si terrà nel mese di giugno.
Scatta, vinci e degusta i grandi vini di Verona!!
Info:
promo@vr.camcom.it
www.veronawinetop.it
Tel. 045 8085726 - 871

sabato 8 marzo 2014

InVite 2014 a Firenze, Corso in vigna ed in aula per diventare conoscitori di vino.

A FIRENZE PARTE A MARZO LA SECONDA EDIZIONE DI "IN VITE".
IL PRIMO CORSO IN VIGNA E IN AULA PER UNA NUOVA GENERAZIONE DI CONOSCITORI DI VINO.
Dal 16 marzo al 5 ottobre 2014.
Percorso didattico di 11 incontri, dove grandi produttori, enologi ed esperti del settore, vestono i panni dei docenti.
Organizzato dall'Associazione inVite (www.in-vite.it) in collaborazione con Cescot Firenze (www.cescot.fi.it).

comunicato stampa Studio Umami
Dopo il grande successo dello scorso anno, il 16 marzo parte a FIRENZE la 2^ edizione di inVite, corso per diventare conoscitori di vino, unico nel suo genere.
Un percorso didattico rivoluzionario che alterna LEZIONI IN AZIENDA, a cura di noti produttori vinicoli e LEZIONI IN AULA, pensate per approfondire alcuni argomenti nevralgici e tenute da giornalisti, enologi ed esperti del settore, con degustazioni unicamente “alla cieca”.
inVite promosso dall'omonima associazione culturale, permetterà ai partecipanti, impegnati da marzo fino ad ottobre, di seguire l'intero ciclo vitale dell'uva e della produzione vitivinicola.
Per una più ampia fruibilità, i corsisti potranno scegliere se iscriversi solo alle lezioni in vigna, partecipare unicamente alle degustazioni alla cieca oppure seguire l'intero percorso formativo nei suoi 11 appuntamenti.

Realizzato con il supporto di 8 importanti aziende toscane, la partecipazione di Distilleria Bonollo e la collaborazione di CESCOT FIRENZE SRL agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana specializzata in servizi qualificati di orientamento e formazione per lo sviluppo delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi, il corso inVite si ripropone non solo di offrire un corso di formazione vinicola oltremodo particolare, ma anche di creare aggregazione tra produttori, appassionati e chiunque voglia approfondire l’argomento vino.

Nelle LEZIONI IN AZIENDA, alcuni importanti produttori toscani titolari di realtà a gestione familiare, vestiranno i panni di docenti, per insegnare “sul campo” il processo di produzione del vino, dalla vigna alla bottiglia.
Attraverso incontri della durata di circa 6 ore, stabiliti in base al ciclo produttivo del vino - uno per ogni stagione - i corsisti entreranno in contatto con la terra dove tutto ha inizio, stabilendo un rapporto personale e diretto con i vignaioli.
Gli incontri termineranno con l'assaggio dei vini aziendali accompagnato da un light lunch.

Le 6 LEZIONI IN AULA, in programma a FIRENZE presso La Sosta del Convivium (Viale Europa 4) dalle 16.30 alle 19.30, saranno tenute da giornalisti, esperti ed enologi fra i più conosciuti del settore, con approfondimenti relativi alle principali tematiche del mondo vinicolo come l'enografia, l'abbinamento, i difetti, la storia.
Le lezioni saranno integrate da assaggi “alla cieca” scelti per attinenza alla parte didattica. 
inVite 2014 – le aziende
AGOSTINA PIERI (Montalcino, SI)
BADIA A COLTIBUONO (Gaiole in Chianti, SI)
BOSCARELLI (Montepulciano, SI)
CANTINE DEI (Montepulciano, SI)
IL COLOMBAIO DI SANTA CHIARA (San Gimignano, SI)
PODERE 414 (Magliano, GR)
SALVIONI (Montalcino, SI)
TENUTA CAPEZZANA (Carmignano, PO)
DISTILLERIA BONOLLO (sede toscana di Torrita di Siena, SI).
inVite 2014 – i docenti in aula
  • Alessandro Bosticco, Degustatore professionista di vino ed extravergine.
  • Nicolò D’Afflitto, Enologo fra i più conosciuti ed apprezzati a livello nazionale e non solo.
  • Leonardo Romanelli , Giornalista, critico gastronomico, degustatore professionista e autore di numerose pubblicazioni di settore.
  • Marco Stabile, Chef fra i più quotati del panorama italiano e titolare del ristorante stellato Ora d’Aria a Firenze.
  • Sonia Donati, Esperta in distillati, docente di corsi di vino ed assaggiatrice professionista di olio, grappa e vino.
  • Fabio Pracchia, Giornalista specializzato in vino e degustatore.
  • Nicolò De Ferrari, Produttore vinicolo ed esperto in viticoltura.
  • Roberta Perna, Giornalista, degustatrice, esperta di comunicazione enogastronomica e docente di corsi di formazione sull'agroalimentare.
  • Marco Ghelfi, Giornalista e docente di corsi di vino.
I COSTI, comprensivi di tessera associativa, sono RATEIZZABILI:
490 euro per corso completo (aula + azienda)
320 euro per sole lezioni in cantina
290 euro per sole lezioni in aula

Info, programma, prenotazioni:
associazione@in-vite.it
Tel. 329 9293459 – 347 0613646

giovedì 6 marzo 2014

Mela Rosa dei Monti Sibillini a Montedinove (AP)

Il Circuito delle Cucine Tipiche Locali è un progetto interprovinciale Ascoli Piceno-Fermo, realizzato con il sostegno della Regione Marche e coordinato dall'Associazione "Chi Mangia la Foglia".
E' strutturato in circuiti: il Circuito della Montagna, il Circuito degli Orti, il Circuito del Gusto Storia ed Arte, il Circuito delle Erbe Spontanee, il Circuito Marinaro Adriatico.
COMUNI PARTECIPANTI:
Amandola, Smerillo, Arquata del Tronto, Comunanza, Montefalcone Appennino, Porto San Giorgio, Carassai, Fermo, Falerone, Lapedona, Massa Fermana, Monte Vidon Corrado, Montedinove, Rotella, Massignano, Montalto Marche, Ortezzano, Sant’Elpidio a Mare, Spinetoli, Francavilla d’Ete, Montefiore dell’Aso, Moresco, Offida, Petritoli.
Il progetto ha carattere itinerante e punta al rafforzamento dell'offerta turistica, attraverso una serie di eventi calendarizzati per l'intero 2014; incentrati sulla formazione alimentare, sulla valorizzazione della gastronomia popolare, sulle tipicità locali.

Domenica 9 marzo 2014
Circuito della Storia, dell’Arte, del Gusto
Montedinove (AP)
foto web
Programma
CIRCUITO della STORIA, dell'ARTE, del GUSTO
La Mela Rosa dei Sibillini 
Ore 10.00
Incontro presso Piazza Cino Del Duca e saluto delle Autorità.
Visita Culturale Guidata nel centro storico di Montedinove.
Aperitivo e Degustazione Vini dell’Azienda “C. Fabi”.
Ore 13.00
Hotel Ristorante "Del Duca"
via Giosuè Del Duca 14
Pranzo Tematico di piatti alla “Mela Rosa dei Monti Sibillini” e prodotti tipici della tradizione.
Rievocazione di detti e ballate popolari.
Menù
- ANTIPASTO
Insalatina di farro,
Fagioli con cotiche.
- FRITTI
Olive Fritte,
Pecorino fritto.
- PRIMI PIATTI
Risotto alla mela rosa,
Chitarrina al sugo di agnello.
- SECONDO PIATTO
Arista di maiale alla mela rosa.
- CONTORNO
Verze strascinate in padella.
- DOLCE
Pizza battuta ripiena.
- VINI
Vini cantine locali
Prezzo di Circuito € 22
Prenotazioni e info
0736.829564 - 366.4589484